Stampa post Stampa post
Home » Curiosità
Cambia categoria:

Categorie


Nostalgia dei vecchi, vecchissimi Windows?

  • Condividi su Telegram
  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su Pinterest
  • Condividi su Google+
30 ottobre 2014 - 10:27 | Commenti 2 | Link breve

Avete voglia di trascorrere un paio d’ore a curiosare nella preistoria dei sistemi operativi a finestre? C’è di che sbizzarrirsi, venite con me.


Il browser... «Cat Explorer»
Il browser… «Cat Explorer»

Tutto è partito da un post su Facebook di Marali Tecnologie, azienda di proprietà di un amico. Mostrava un sito, chiamato www.windows93.net, nel quale viene lanciato nel browser un simpaticissimo emulatore di Windows 95, un po’ rimaneggiato per conferirgli una vena ironica.

Usarlo è simpatico: la schermata somiglia molto al Windows 95 dell’epoca (che, peraltro, ancora possiedo in originale, acquistato in USA). All’interno c’è anche un browser Internet (cosa avanzatissima, per l’epoca) chiamato Cat Explorer. Funziona perfettamente, anche se ovviamente “naviga” sfruttando il motore del browser “ospite”.

All’interno ci sono anche dei segnalibri: ci sono alcuni siti molto simpatici e sullo stile “dell’epoca”. Ma oltre a questi, la cartella sulla destra – chiamata “VM” – contiene una serie di “emulatori”, tra cui un simpaticissimo emulatore di Windows 2000 sviluppato dal Dipartimento di Informatica della Maryland University.

Questo si “avvierà” con l’abituale musichina, quindi vi divertirà con una message box minacciosissima, accompagnata dal tipico accordo di pianoforte, in cui apprenderete che “Windows.DLL è stata trovatadunque Windows l’ha cancellata”. Sto ancora ridendo, comunque dopo aver cliccato “OK” una quindicina di volte, riuscirete a usarlo. Non vi dico altro, vi lascio la sorpresa.

C’è anche un emulatore di Windows 3.11, molto carino, all’indirizzo www.michaelv.org e anch’esso vi farà fare un tuffo nel passato (fermo restando che, per mia “tigna”, ancora possiedo un 386 con tanto di floppone da 1,2 MB da 5 pollici e 1/4, MS-DOS 5.0 originale e Windows for Workgroups 3.11 originale, montato e funzionante, che va anche in LAN, vedi sotto).

Sempre a partire da Windows93.net, c’è anche molto altro da scoprire. Diciamo che ho trovato come farvi trascorrere un paio d’ore, va!

Commenti Facebook

Su argomenti simili:

Sapete com'è, quando si naviga: a meno che non si cerchi qualcosa di specifico, può capitare di imbattersi...
Avete letto tutti che circolano già delle copie di Blue, la versione successiva alla 8 di Windows....
Dato che quando lavoro di "redazione" qui sul blog, o sul New Blog Times, o altre... mie Web Properties...
M'è passato davanti per caso il post (solo per "amici") di Federico Guerrini, che in maniera sinteticissima...
All'inizio di novembre mi chiedevo ad alta voce se qualcuno avesse per caso provato QupZilla, un browserino...


In questo post ho parlato di: , , ,

Marco Valerio Principato (1281 articoli)

Informatico sin dal 1980, ha quasi sempre svolto questa attività sia nella Pubblica Amministrazione che fuori. Ora libero professionista e laureato con lode in Scienze della Comunicazione, si dedica alla donna della sua vita, ai suoi hobby e ai suoi siti.

  • Feed RSS autore
  • Twitter
  • Facebook
  • Instagram
  • Telegram
  • BlackBerry Messenger (BBM)
COMMENTI (locali)

2 commenti (locali) »

  • Marco Valerio Principato ha scritto:

    Eh, i giovani non assaporeranno mai più cose del genere. Io ho lavorato anche con quelli da 8 pollici (sembravano dei 33 giri) sui primi computer “quasi personal” di IBM. Programmarli era qualcosa di assimilabile a uno strizzacervelli, ma dopo numerose bestemmie (e reset), in genere, ci riuscivo.

    Tempi andati, preistoria dell’informatica. Oggi tutto in un solo chip, memorie e “dischi” (che non sono più tali) Flash, Wi-Fi, connettività cellulare a velocità superiori alla fibra (solo in certi casi, ovviamente) e quant’altro.

    Tra l’altro il 386 fotografato in questo articolo, che è di due anni fa, alla fine l’ho ceduto: l’ha preso un signore che me lo ha chiesto in un gruppo di amanti di computer vintage su Facebook. Mi ha promesso che non lo avrebbe distrutto, anzi, lo fa funzionare e mi ha anche mandato il filmato.

    E dietro al panorama globale di oggi, i BigData. Che sono una grande invenzione per la prevenzione e la scoperta di qualsiasi fenomeno in anticipo, ma si prestano anche troppo per l’abuso da parte di aziende e “big” senza scrupoli, in testa Google, Facebook &c. Da quando accade questo in maniera così massiva, ho deciso di non fare più il vero “informatico” come ho sempre fatto. Ed è così che dopo una giovinezza e buona parte di maturità dedicata alle scienze dure, ho varcato (a 51 anni) la soglia della (ex) Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma Tre e mi sono laureato a pieni voti in Scienze della Comunicazione.

    Per ora continuo su quella strada (laurea Magistrale): mi diverte e mi affranca di tutte quelle lacune del campo umanistico su cui ho sorvolato da giovane. Tanto ormai sono in pensione (senza regali: tutti i contributi pagati), quindi non mi serve per lavorare né per farmi a maggior ragione chiamare “dottore”: lo faccio solo per me e per questo, post lauream magistralis, penso anche al dottorato e ad altro che possa al contempo istruirmi e divertirmi.

    Saluti e buona giornata
    MVP

  • Axum ha scritto:

    Fantastico, Marco ! Il 96, l’anno di w95 (anch’io ne conservo due copie originali) fu quello in cui i neurologi di tutto il pianeta fecero grandi affari. 😀 La gente si divideva tra chi si sbellicava dalle risate e chi diventava pazzo dalla rabbia, col sistema più paradossale mai visto prima. Rappresentava la classica metafora di colui che taglia il ramo su è andato a sedersi. 🙂
    Vaglielo a spiegare, ai giovanissimi, cosa ci sembrava di avere con i “flopponi” da 5,25 !
    Comunque, il sistema di cui ho più nostalgia è w2000, il primo pressoché stabile e, per certi versi, facilmente personalizzabile, che ripulivo direttamente dal regedit. Il 98 mi fece tribolare quasi come il 95. Anche xp non era malaccio ma già emanava odore di nuove situazioni paradossali.

Lascia un commento (locale)

Aggiungi di seguito il commento, oppure trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Sii gentile. Massimo 1 link o sarà moderato. Pulizia nel testo e rimanere in tema. Niente spam, per favore.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*