Home » Archivi

Categorie

Articoli etichettati con: facebook

Idee e pensieri »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 5 dicembre 2009 - 11:02 | Commenti 0 | Link breve ]
Uno status upate di Cali Lewis su Facebook (click per ingrandire)

Un esempio di come, secondo me, portando alle estreme conseguenze la professionalità, l’ottimizzazione, la commerciabilità, ci si ritrova a mercificare sé stessi. Leggo su Facebook un update di Cali Lewis (riprodotto qui di lato), che dice testualmente: “mi chiedono sempre come ho creato il mio Avatar. Ecco un articolo sulla persona che lo ha creato”. Segue il link, che per chi teme di imbattersi in URL pericolose, inserisco qui senza l’accorciamento di bit.ly (che ora, comunque, fa meno scherzi).
Il pezzo citato da Cali si intitola: “Portate la vostra strategia sui …

Idee e pensieri »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 20 novembre 2009 - 09:12 | Commenti 0 | Link breve ]
Collaborazioni alla stesura del rapporto Censis

Purtroppo circolano enfatizzazioni di una notizia che, in buona sostanza, per come la presentano molti titoli, lascia capire che Facebook sottrae i giovani alla lettura.
A me, francamente, pare un tantino fuorviante e, a quel che vedo, Lorenza Parisi (blog Nòva de Il Sole 24 Ore) per alcuni aspetti la pensa come me, magari per altri direi di no.
Tutto viene da un rapporto del Censis (PDF) che, come tutti i rapporti, può essere letto divorando sterilmente i numeri o guardando il panorama un pò più dall’alto.
Per esempio, sarebbe il caso di notare …

Politica »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 17 novembre 2009 - 10:11 | Commenti 0 | Link breve ]
Renato Brunetta

Ce l’hanno con lui, non c’è niente da fare: appena online, il sito Riforma Brunetta è stato preso di mira dai soliti pirati informatici, che a quanto pare non solo si sono serviti, ma si stanno servendo tutt’ora di qualche potente botnet per impedire l’accesso al sito.
Chi vuol provare a collegarsi, almeno ora mentre scrivo questo post, ancora non riuscirà: il browser si pianterà su “In attesa di www.riformabrunetta.it” e, forse, se qualche byte riuscirà a farsi spazio nell’oceano di richieste che subissa il sito, qualcosa arriverà, magari dopo qualche …

Idee e pensieri »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 10 novembre 2009 - 06:33 | Commenti 2 | Link breve ]
Ecco come concepisco essere "amici" su Facebook

Da quando c’è Facebook (ma anche MySpace, stessa sinfonia) non si fa che parlare di “amici”: quella parola, nell’ambito delle reti sociali, è stata molto male interpretata, l’amicizia è una cosa seria e se ciascuno scava a fondo in quelle che ritiene di avere come amicizie scoprirà che sono davvero poche. Gli altri, a essere generosi, si possono chiamare conoscenti.
Forse, su Facebook, coloro che il social network definisce “amici”, in media potrebbero essere una via di mezzo tra il conoscente e il viandante.
Invece, è bello se su Facebook si è …

Privati »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 16 luglio 2009 - 08:27 | Commenti 0 | Link breve ]
Può essere mai questo un argomento da trattare su Google News in Scienze e Tecnologie?

La lettura di questo post è riservata agli utenti autorizzati. Se lo si è già, occorre autenticarsi.

Politica »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 11 maggio 2009 - 14:20 | Commenti 2 | Link breve ]
Ministro Brunetta, ma ha tempo da perdere?

Stavolta Lei ce l’ha con Facebook. Ma non pensa che, forse, il problema non è Facebook ma il bizantinismo che affligge l’Amministrazione dello Stato?

Curiosità »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 4 maggio 2009 - 14:37 | Commenti 0 | Link breve ]
wtricks-nbt-300x266

Avere le news linkate da un sito di Tech.it network non è male. Un pò meno bene la faccenda di Zambardino di La Repubblica, cacciato da Facebook

Idee e pensieri »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 5 ottobre 2008 - 07:12 | Commenti 0 | Link breve ]
Facebook: Interactive ads? (click per ingrandire)

Che fantasia ma, soprattutto, che trovata. E se si scorre l’elenco ci sono nomi molto, molto noti. Di cui si può diventare «fan»

Notizie »

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
[ 6 agosto 2008 - 00:00 | Commenti 0 | Link breve ]
Internet, il controllo aziendale si sposta sulle nuvole

Il Grande Fratello diventa 2.0: nasce Zscaler, il sistema che vigila sugli accessi ad Internet in azienda e riconosce i siti usati, non solo da indirizzi e nomi ma soprattutto dalle tag cloud.