Stampa post Stampa post
Home » How To
Cambia categoria:

Categorie


Add Signature, plugin per WordPress modificato da me

  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
12 gennaio 2013 - 16:24 | Letture 2.779 | Commenti 6 | Link breve

Ho effettuato una piccola (ma importante, secondo me) modifica a un plugin per Wordpress che permette di aggiungere un dato in più alla firma automatica. Per chi vuole, sta qui.



La pagina originale del plugin

La pagina originale del plugin 

Dagon Design è autore di un simpatico plugin per WordPress. Si chiama Add Signature e ha lo scopo di aggiungere ai propri post una firma, anzi, in realtà 7 tipi diversi di firma, ciascuna delle quali è richiamabile a volontà ovunque nel post utilizzando uno dei trigger presenti nel plugin, e cioè un semplice commento HTML numerato, da <!– ddsig1 –>, <!– ddsig2 –>, … fino a <!– ddsig7 –> che si può inserire direttamente nel sorgente del post.

All’interno della schermata amministrativa del plugin, altrettanti box permettono di inserire altrettanti testi diversi. In ogni testo è possibile inserire – oltre a del codice HTML e a delle istruzioni di stile CSS codificate inline - una variabile, che all’atto della visualizzazione verrà sostituita con il suo valore, secondo la tabella:

  • %LOGIN% – Nome di login del blogger
  • %FIRST% – Nome di battesimo
  • %LAST% – Cognome
  • %NICK% – Soprannome
  • %EMAIL% – Indirizzo email
  • %URL% – Indirizzo del sito o blog
  • %DESC% – Eventuale biografia

Delle 7 firme possibili, la prima è considerata primaria. Ciò significa che essa può essere inserita in coda al testo automaticamente, servendosi delle scelte in fondo alla pagina amministrativa e ciascuna attivabile singolarmente con spunta, che sono:

  • Display on index page – ossia visualizza sulla pagina principale (Home Page)
  • Display on posts – ossia visualizza sulle pagine dei singoli post
  • Display on static pages – ossia visualizza sulle pagine statitche
  • Display on archive pages (includes cat archives) – ossia visualizza sulle pagine di archivio, dei tag
  • Display on search pages – ossia visualizza sulle pagine dei risultati di ricerca interni al blog

Ho ritenuto che in tale plugin mancasse un’opzione molto importante per chi si trova a vedere i propri post riprodotti in aggregatori o altri siti che risucchiano automaticamente il testo (come ad esempio accade a questo blog quando i suoi post escono su PaperBlog) e lo ripubblicano senza includervi un link al sito originale.

Data la licenza, nessuno impedisce a tali siti di farlo, visto che comunque la fonte è citata (sia pure, nel caso di PaperBlog, in maniera un po’ poco evidente, specie sotto il profilo dei link). Il fatto meno simpatico è che tali riproduzioni spesso non incorporano correttamente le immagini o gli altri contenuti multimendiali con le loro didascalie.

A quel punto, chi legge potrebbe aver bisogno di aprire la pagina originale che, in molti casi, sul post “riprodotto” non è indicata. Se tale indicazione viene incorporata nel post, possibilmente in maniera automatica, il problema è risolto ma, per far questo, occorre che il plugin Add Signature riconosca anche un’altra variabile, che contenga l’indirizzo del post, ossia il PermaLink.

Il mio lavoro è consistito nell’aggiungere questa funzionalità. Dunque, tra le variabili riconosciute, nella mia versione ve ne è una in più, che si chiama (con poca fantasia), appunto, %PERMALINK% ed è in coda alle altre già presenti nella pagina amministrativa.

A questo punto, per aggiungere la firma che state vedendo da qualche giorno in coda a tutti i post, ho semplicemente aggiunto la seguente impostazione nella firma primaria:

<p style="text-align:center">(L'articolo originale si trova su <a href="%PERMALINK%">questa pagina</a>)</p>

Ciò fatto, i post conterranno sempre, in coda e prima di uscire dal ciclo di visualizzazione, quanto è stato scritto nella firma primaria.

Ecco dove si apre il pannello amministrativo

Ecco dove si apre il pannello amministrativo

A differenza di quello originale, per meglio distinguere quello modificato da me, il plugin si chiama Add Signature (per esteso, anche nel pannello dei plugin) e lo si amministra aprendo il menù Impostazioni, al cui interno vi è la pagina MVP Add Signature, con le necessarie modifiche (vedi immagine a lato).

Lo potete scaricare già pronto e modificato da questo link e installarlo come qualsiasi plugin. E, come vedete dai post sia di questo blog che del New Blog Times, funziona perfettamente, dunque se qualcosa non vi torna controllate di non aver fatto qualche errore: il plugin è molto semplice, non fa niente di eccezionale, si limita ad appendere (come si dice in gergo informatico) la firma prestabilita al corpo del post all’atto della visualizzazione, senza modificare nulla.

Nel momento in cui il plugin viene disattivato o disinstallato, semplicemente le firme da esso applicate scompaiono.

Naturalmente, se a qualcuno pungesse vaghezza di effettuare una donazione, come l’autore stesso supplica di fare, non è male e ciò va fatto all’autore originale, sull’apposito link predisposto: la mia modifica, invece, è assolutamente gratis, freeware, la metto a disposizione del tutto gratuita di chiunque voglia farne uso.

Qui di seguito vedete che effetto produce l’uso del plugin così come spiegato ma ovviamente potete sbizzarrirvi a formattare le scritte come meglio credete: centrate, a sinistra, a destra, giustificate, con o senza link, con delle immagini, nessun problema. Basta solo conoscere un po’ di HTML e un po’ di istruzioni CSS.

Marco V. Principato (1054 Posts)

Informatico sin dal 1980, ha quasi sempre svolto questa attività sia nella Pubblica Amministrazione che fuori. Ora libero professionista, studia Scienze della Comunicazione e si dedica alla donna della sua vita, ai suoi hobby e ai suoi siti.




Etichette: ,


  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+
COMMENTI (locali)

6 commenti (locali) »

  • Marco V. Principato ha scritto:

    Non mi è capitata questa circostanza, dunque non saprei: la cosa migliore, trattandosi di qualcosa che non ha a che vedere con l’aggiunta dello shortcode fatta da me, è quella di guardare la documentazione originale del plugin.

    Saluti
    MVP

  • Tabita ha scritto:

    Aaah Okay, Grazie Marco.

    Un’altra domanda. Ho un sito e-commerce insieme al blog, quindi le pagine dei prodotti sono considerate posts.

    Il che vuol dire che non posso avere la firma in automatico su ogni post o anche i prodotti avranno la firma (che non ha nessun senso).

    C’e’ un modo di risolvere il problema o devo per forza aggiungere la firma manualmente ad ogni post con il shortcode?

    Grazie ancora

    Saluti

  • Marco V. Principato ha scritto:

    @Tabita: la variabile %DESC% non contiene altro che il testo inserito in WordPress, nella gestione della propria utenza, alla voce “Informazioni biografiche”. Basta inserirle in quell’area.
    Saluti
    MVP

  • Tabita ha scritto:

    Salve,

    il plugin e’ molto funzionale, l’unico mio problema e’ che vorrei usarlo come nel post sopra, con bio etc.

    Come faccio a inserire il contenuto di %DESC%?

    Grazie

  • bozlu ha scritto:

    Thank you very much. Working well.

  • Trinea ha scritto:

    hi, if i write like this:
    L’articolo originale si trova su %URL%
    do not show url, i think u don’t add the limit only can add %URL% to <a lbael

Lascia un commento (locale)

Aggiungi di seguito il commento, oppure trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Sii gentile. Massimo 1 link o sarà moderato. Pulizia nel testo e rimanere in tema. Niente spam, per favore.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTI (Facebook)