Notizie

Abbellire le note a pié di pagina: qualche prova

Note a pié di pagina
Note a pié di pagina

Da tempo vorrei che in Wordpress fosse possibile gestire le note a pié di pagina in maniera più professionale e “automatica”. Numero della nota ipertestuale, ci passi sopra con il mouse e ti apre una nuvoletta in cui c’è la nota (così non ti costringe a saltare su e giù), volendo però ci clicchi e ti porta giù, leggi la nota e torni al testo.

Così, ho deciso di provare qualche plugin. Stavolta provo AJS Footnotes ((Presente sul repository di Wordpress.)): sembra avere le caratteristiche che chiedo.

L’unica cosa che mi lascia perplesso è l’alterazione del testo ai fini SEO ((Anche se, da qualche tempo a questa parte, ho deciso di infischiarmene delle tecniche SEO: tutto sommato, è un problema di Google, non mio, vedi update di questo articolo sul New Blog Times.)). Di fatto, la nota va chiusa tra doppie parentesi tonde e si scrive di seguito al punto in cui la si desidera, per cui mi domando – solo tecnicamente – quali siano gli effetti ai fini della “leggibilità automatica” di un testo del genere.

Va detto che il codice HTML risultante di fatto non include il testo della nota di seguito al punto in cui essa viene apposta con il numero, dunque – almeno all’apparenza – non sembra abbia alcuna controindicazione.

Durante le prove, sono anche riuscito a dare un minimo di personalizzazione al modo di visualizzare le note a fondo pagina, facendole precedere e seguire da una riga sottile a puntini: basta inserire nel foglio di stile la keyword “ol.ajs-fn”. Ecco come, tenendo presente che la class usata si riferisce alla specifica sintassi di AJS Footnote, dunque non vale per tutti:

/* footnotes */
ol.ajs-fn {
border-top: 1px dotted #333;
border-bottom: 1px dotted #333;
padding-left: 10px;
}

In ogni caso, con l’occasione direi che un meccanismo del genere dovrebbe diventare parte integrante di Wordpress, magari opzionale: chi vuole lo usa, chi non vuole lo ignora, ma le note sono una parte troppo importante di un testo di qualità per non disporre di alcun meccanismo che le tratti come si deve, no?

Commenti Facebook
Tag

Marco Valerio Principato

Informatico sin dal 1980, ha quasi sempre svolto questa attività sia nella Pubblica Amministrazione che fuori. Ora libero professionista e laureato con lode in Scienze della Comunicazione, si dedica alla donna della sua vita, ai suoi hobby e ai suoi siti.

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*