Stampa post Stampa post
Home » Notizie
Cambia categoria:

Categorie


Chi diserta Facebook per Instagram? Tanti. Anch’io

  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su Pinterest
  • Condividi su Google+
13 ottobre 2014 - 08:00 | Commenti 0 | Link breve

Il trend continua: specie tra i giovani, grande preferenza per Instagram e relativo «abbandono» di Facebook. Ve la siete voluta…


Instagram: preferito a Facebook dai giovani, ma... anche da me

Instagram: preferito a Facebook dai giovani, ma… anche da me

Secondo una ricerca della banca d’investimenti Piper Jaffray, svolta tra il 25 agosto e il 30 settembre 2014, i giovani intorno ai 16 anni non prediligono più Facebook ma preferiscono di gran lunga Instagram. Motivo principale: su FB ci sono troppi adulti. In calo, tra i ragazzi, anche Twitter; qualcosa ancora racimolano Tumblr e Pinterest, mentre Google Plus non se lo fila praticamente nessuno (10 per cento degli intervistati).

Patrick Moorhead, analista di Moor Insights & Strategy, dice: «Sono davvero brutte notizie per Facebook». Eh, caro Mark Zuckerberg, che vuoi? Non ci sono più gli utenti di una volta, quelli a cui puoi fare tutto, ma proprio tutto quel che ti passa in mente, compreso il convincerli che della privacy non interessa nulla a nessuno, riuscendoci, tra l’altro.

Io non sono più giovane, almeno anagraficamente. Ma tra coloro che iniziano a preferire Instagram mi ci metto anch’io, anche se non spinto dalle stesse ragioni (ovviamente): già avevo sentenziato che Facebook, così come è diventato, mi attira poco. Ora come ora, francamente, se devo caricare una foto da far vedere ai miei social-amici, preferisco caricarla su Instagram: più tranquillità, meno casino, meno commenti sciocchi, tutto più compatto e più semplice.

Attualmente, sul mio BlackBerry l’unica App social a cui è permesso di presentare notifiche è iGrann, un’App fatta apposta per il sistema operativo BlackBerry OS 10 ma che è in effetti un normalissimo client Instagram, esattamente come quella omonima per Android o iOS. Per il resto: FourSquare è sparita del tutto, mi aveva già stancato da quando si è intromessa Swarm, dunque ho anche cancellato l’utenza; Facebook, Twitter e Linkedin sul BlackBerry ci sono ancora ma tassativamente senza aggiornamento e senza notifiche.

A Facebook – e per certi versi anche a Twitter – ho ormai lasciato quasi esclusivamente il solo ruolo di “secondo Web”, ossia di spazio in cui si affacciano questo blog e il New Blog Times. Nonostante i grandi limiti, ancora riescono a offrire un minimo di visibilità, specie se qualche “amico” collabora con le condivisioni.

Questo almeno finché Mark Zuckerberg non deciderà di rimaneggiare anche Instagram: il giorno che dovesse farlo e trasformarlo in un’altra realtà mercificata come Facebook… si ricordi che la disinstallazione di un’App sul BlackBerry 10 è una delle procedure più veloci disponibili sul mercato!

Comunque chi mi segue su Facebook non disperi: ci sono ancora né intendo, almeno per ora, cancellarmi. Sto solo modificando i miei parametri di intervento. Capito, Mark? Un saluto dal tuo omonimo,

Marco Valerio Principato

Commenti Facebook
Marco Valerio Principato (1279 Posts)

Informatico sin dal 1980, ha quasi sempre svolto questa attività sia nella Pubblica Amministrazione che fuori. Ora libero professionista e laureato con lode in Scienze della Comunicazione, si dedica alla donna della sua vita, ai suoi hobby e ai suoi siti.


Su argomenti simili:

Come ho scritto ieri, la vetrina della futilità di Facebook, unita alla mercificazione di ogni singola...
Sofia Pomoni su Wired rilancia in italiano su un post di Mashable: «10 cose che non sapevi di aver accettato»....
Ho provato a dare un'occhiata alle statistiche di Skype e pare che siano in crescita. Io però vedo quel...
Un lunghissimo post di Chris Cox su Facebook illustra con dovizia di particolari una altrettanto lunga...
Sono mesi, anzi, è un anno che lo sospetto, oggi la conferma: le versioni più recenti di Facebook...


In questo post ho parlato di: , , ,


  • Condividi su WhatsApp
  • Consiglia su Facebook
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su Pinterest
  • Condividi su Google+
COMMENTI (locali)

Lascia un commento (locale)

Aggiungi di seguito il commento, oppure trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Sii gentile. Massimo 1 link o sarà moderato. Pulizia nel testo e rimanere in tema. Niente spam, per favore.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*