Tweet

Non è il terzo mondo… è Roma

Uno stato di degrado “elettrico” di questo genere francamente l’ultima volta l’ho visto nel 2009 in Marocco (vedi quarta e quinta foto). Dove, peraltro, le normative non sono così stringenti.

Ma che a Roma, caput mundi, in viale Giulio Cesare (manco avessi detto in borgata: quello è pieno centro, a un passo da San Pietro), di fronte al civico 85 – per chi volesse togliersi l’uzzolo di andare a vedere, trovandosi lì – ci sia una cosa del genere mi pare assurdo.

Commenti Facebook
Tag

Marco Valerio Principato

Informatico sin dal 1980, ha quasi sempre svolto questa attività sia nella Pubblica Amministrazione che fuori. Ora libero professionista e laureato con lode in Scienze della Comunicazione, si dedica alla donna della sua vita, ai suoi hobby e ai suoi siti.

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*